Alimentatore 38A a 48Volt. +/- 20%?

Qui si parla di convertitori lineari e di convertitori di tipo switching (SMPS). E' dedicata allo scambio di schemi, calcoli e progettazione
Rispondi
It9ewr
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 27 giu 2022, 1:00

Alimentatore 38A a 48Volt. +/- 20%?

Messaggio da It9ewr »

Salve, vi chiedo cortesemente di valutare le foto che ho reperito in rete, relative ad una modifica per rendere
l'alimentatore Eaton eprs regolabile nel voltaggio. Apprendo che su tale alimentatore ci sono boards optional che ne consentono il totale controllo dei valori di tensione e corrente, e protezioni varie, ma io non so e non ho dove reperirle, ne tantomeno i costi di tali boards. Pare agiscano consentendo scrivere sulla epron, dunque mediante connessione al pc. Mi sembrerebbero ccomunque costi alti poichè non li potrei ammortizzare disponendo di un solo alimentatore di tale produttore, e non mi consene una regolazione "continua" ovvero durante l'uso dell'alimentatore, ma solo in fase di taratura.
L'alimentatore è parte di un PA a LDMOS e ha il pregio di essere molto efficiente , almeno in fase di spunto e per le dimensioni esterne contenute.
Il mio interesse sarebbe quello di avere in alternativa la tensione di 48volt, o una tensione di 55volt o una tensione di 66 volt. Attualmente ho 51,5volt

Secondo voi le indicazioni visibili dalle foto, sono veritiere? la resistenza variabile inserita in uscita prima del c81 (-) consente di variare i volts? ho esperienza (poca) solo con alimentatori lineari regolabili, dunque considerato che il mio Eaton è pure chiuso con circa 10 ribattini in ferro,
al momento non saprei con certezza nemmeno se ci sono diversità negli schemi,
Volevo percui approfittare del vostro interesse, nell'argomento, girando l'interrogativo sul Forum. (E' pure il mio primo messaggio :lol: )
Immagine
Allegati
su pista che va sul negativo di c81 è stata inserita una R dicono che la ricerca empirica ha consentito di scegliere 470ohm.
su pista che va sul negativo di c81 è stata inserita una R dicono che la ricerca empirica ha consentito di scegliere 470ohm.
132305075.jpg (40.89 KiB) Visto 129 volte
su pista è indicato cut, il circuito è il limitatore di tensione a monte anche del controls board, il quale dovrebbe intervenire a 57,5 volt come tetto massimo
su pista è indicato cut, il circuito è il limitatore di tensione a monte anche del controls board, il quale dovrebbe intervenire a 57,5 volt come tetto massimo
132305067.jpg (76.29 KiB) Visto 129 volte
il taglio della pista della sovratensione non sarebbe necessario se si vogliono ottenere <57,5volt, ma il Tizio ne ha ottenuto quasi 59volt che varia con il valore da 470ohm.
il taglio della pista della sovratensione non sarebbe necessario se si vogliono ottenere <57,5volt, ma il Tizio ne ha ottenuto quasi 59volt che varia con il valore da 470ohm.
132305076.jpg (68.78 KiB) Visto 129 volte
Rispondi