Criticità bobina di Tesla

Progettazione e dimensionamento Bobine di Tesla e altre macchine ad alta tensione (ZVS, Javob Ladder, ...)
Ste331
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2020, 15:52

Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Ste331 »

Buongiorno a tutti mi sono appena iscritto , sono stato sempre affascinato dalla bobina di Tesla .Quest' anno nel periodo del lockdown ho cercato in rete dei disegni e ho provato a costruirne una . Ovviamente non essendo del mestiere e non avendo nessuna nozione che riguarda la materia ho cercato il più semplice possibile . Dopo svariati tentativi sono riuscito a farla funzionare ,il problema e che e molto critica basta che si muova leggermente il primario o provi a roteare il trim o inavvertitamente tocchi la punta si brucia il MOSFET . Io ho seguito per quello che ha spiegato pari pari il progetto, nel senso dava spessore altezza diametro filo del secondario che ho fatto preciso idem per il primario il problema penso che stia nel fatto che se misuro la tensione nel primario mi dà 600 volt ma il MOSFET ne sopporta 500 all' inizio c'era una bella scintilla adesso si è un po' affievolita. Nell' attesa dei vostri preziosissimi consigli vi ringrazio anticipatamente. L'unica cosa che cambia e il ballast che lui scrive da 1ah e quello che ho trovato io e da 0,85 .
Ste331
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2020, 15:52

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Ste331 »

Oops nessuno che può aiutarmi !!!
Avatar utente
Pier Aisa
Amministratore
Messaggi: 1722
Iscritto il: 16/03/2018, 8:43

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Pier Aisa »

Ciao,
lo schema è critico, nel senso che il MOSFET è sottoposto a grande stress. Aiuterei la bobina di primario a collassare il suo campo magnetico con un diodo esterno uiltrafast in antiparallelo al MOSFET e aggiungerei un TVS attaccato proprio al gate del MOSFET verso massa. Poi prevedi uno strike rail per prevenire scariche che dal secondario si richiudano al primario.
Ste331
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2020, 15:52

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Ste331 »

Ciao grazie dell' attenzione , ok ci studio sopra a quello che mi hai detto ,farò lo schema con le modifica per vedere se ho capito bene . Il tvs è un diodo ? E lo strike rail cosa sarebbe ? Scusami ma come dicevo non sono del ramo ho letto e guardato parecchi video prima di dilettarmi a provare a costruirla . Grazie ancora dell' attenzione
Ste331
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2020, 15:52

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Ste331 »

Prima di abbandonare questo forum ( totalmente inutile ) volevo comunque lasciare un mio pensiero a riguardo . Sono un capoofficina meccanica auto iscritto su vari forum di autoriparatori dove quando una qualsiasi persona iscritta fa una domanda o chiede aiuto gli viene data una risposta , la risposta viene data in base alle conoscenze di chi fa una domanda fra meccanici si possono usare certe terminologie , quando rispondi ad un privato lo si fa in maniera che possa capire e lo puoi aiutare . Sono iscritto su barone Rosso forum di aerei RC , rcgroup forum tedesco sempre di aerei ,e anche qui si aiuta soprattutto i neofiti sono quelli che hanno più bisogno e sono quelli che porteranno avanti l'obbi senza una risposta o con risposte troppo tecniche potresti farli allontanare e non farli crescere .Si cerca di aiutare tutti i più bravi , i neofiti ,questo e lo spirito di un forum ,di un gruppo, condividere idee aiutare neofiti ecc ecc . Ringrazio ancora Pier per l'attenzione ma era tangibile e palpabile la tua non voglia di dare un aiuto ,nella presentazione ho specificato chiaramente la mia non affermata conoscenza ,una risposta più congrua era usa un diodo shotting numero tot volt tot ampere tot ecc ecc .Per il resto rimango sempre affascinato dai lavori e dalle vostre capacità , buona continuazione a tutti 😄.
Avatar utente
Pier Aisa
Amministratore
Messaggi: 1722
Iscritto il: 16/03/2018, 8:43

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Pier Aisa »

Ciao Ste331, in questo forum ci si aiuta, utilizzando quel poco tempo libero che rimane dalle altre attività. Bisogna avere un po' di pazienza. Se osservi i diversi post ti accorgerai che ce ne sono di quelli molto seguiti, altri meno. Dipende molto dal tema. Le bobine di Tesla sono un argomento un po' di nicchia e quindi non è detto che questo tema sia molto seguito. Molte informazioni come ad esempio che cosa è un TVS rispetto ad un diodo le puoi trovare in rete e secondo me non avrebbe senso scrivere la definizione in un post. Purtroppo certe risposte per essere comprese richiedono un po' di base. Se questa base non c'è bisogna avere pazienza e studiare. Sono argomenti complessi se non si hanno le basi. Sono dispiaciuto se non ti abbiamo potuto accontentare e capisco se vorrai lasciare il forum.
Ciao
Ste331
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2020, 15:52

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Ste331 »

Ciao Pier grazie ancora della tua attenzione , ci mancherebbe non pretendo risposte immediate ,mi sono informato e letto un po' prima di mettermi all'opera ,però come ben saprai non è un argomento molto facile da studiare e da capire da solo ,ho amici elettrotecnici ma anche per loro quando chiedevo notizie sugli oscillatori mi stortavano il naso e mi dicevano che era impossibile farla senza un oscilloscopio. ho guardato in rete mi pare di aver capito che stai parlando di due diodi ,quello che mi aspettavo era una risposta tipo metti un diodo ultrafast 800 volt 3ah .... ecc ecc . Forse sono abituato diversamente con gli altri forum 😀
Avatar utente
Pier Aisa
Amministratore
Messaggi: 1722
Iscritto il: 16/03/2018, 8:43

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Pier Aisa »

Allego un disegno il MOSFET di suo ha un diodo in antiparallelo, ma non è veloce e quindi possono indorgere problemi che portano alla rottura del MOSFET. Allora si puo' aggiungere un diodo esterno come ad esempio un MUR480 in parallelo, i collegamenti rossi sono le connessioni che bisogna
Clipboard01.jpg
Clipboard01.jpg (4.29 KiB) Visto 197 volte
Ste331
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2020, 15:52

Re: Criticità bobina di Tesla

Messaggio da Ste331 »

Grazie mille farò una prova e vi aggiorno
Rispondi