Led sovraccarico

In questa area discutiamo delle simulazioni a PC, dei modelli dei componenti e librerie
Rispondi
PaChancellor
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 21 dic 2020, 12:03

Led sovraccarico

Messaggio da PaChancellor »

Ciao a tutti,
spero di essere nella sezione giusta.

Sto leggendo "Nuova elettronica corso di elettronica partendo da zero", non avendo a disposizione i kit ho iniziato a simularli
L'esercizio funziona ma il led verde è sovraccarico.

Esercizio 6 pagina 65
Simulatore https://www.tinkercad.com/
In fondo schema elettrico e file spice

Grazie
Lele
Allegati
Esercizio 6 pagina 65.jpeg.tar.gz
(250.28 KiB) Scaricato 36 volte
Shiny Elzing.brd.tar.gz
(17.4 KiB) Scaricato 36 volte
Avatar utente
pgv
Messaggi: 244
Iscritto il: gio 17 set 2020, 13:16
Località: Ginevra

Re: Led sovraccarico

Messaggio da pgv »

Il file Spice non mi sembra troppo un file Spice. Ma che significa "sovraccarico" per un LED?
PaChancellor
Messaggi: 9
Iscritto il: lun 21 dic 2020, 12:03

Re: Led sovraccarico

Messaggio da PaChancellor »

Ciao Pgv,
grazie per la risposta.
Il file Spice non mi sembra troppo un file Spice
è quello che mi da facendo esporta ( non conosco il tipo di estensione usano i file spice ) poi è stato zippato con estensione tar.gz perché non lo accettava in upload.
Ma che significa "sovraccarico" per un LED?
Nel senso che il simulatore lamenta un eccesso di mA sul led, però si accende

Grazie
Lele
Avatar utente
pgv
Messaggi: 244
Iscritto il: gio 17 set 2020, 13:16
Località: Ginevra

Re: Led sovraccarico

Messaggio da pgv »

Eliminando il NE555 completamente dal circuito (che non puo' produrre tensioni al di fuori della portata 0..9 Volt forniti dall'alimentatore) abbiamo, partendo da terra, una resistenza da 180 Ohm, un LED (diciamo con una caduta di tensione da 1.7 Volt), un altro LED (altra caduta di 1.7 Volt) e infine un'altra resistenza da 180 Ohm connessa a 9 Volt. Senza NE555, abbiamo una caduta di (9 - 1.7 - 1.7) Volt sulle resistenze da (180 + 180) Ohm, cioe' una corrente di 15.6 milliAmpere che non puo' essere troppa per un LED. Adesso supponiamo che il pin 3 del NE555 possa portarsi a 0 oppure a 9 Volt. Facciamo il caso di 0 Volt: a questo punto DL1 e R4 devono far cadere (9 - 0) Volt, e siccome il LED ne fa cadere 1.7 tocca a R4 di far cadere il resto, quindi la corrente sara' (9 - 1.7) / 180 = 40.6 milliAmpere che in effetti puo' essere un po' troppo per un LED ordinario. Ridimensioniamo la resistenza R4 per avere 20 mA: R4 = (9 - 1.7) / 0.02 = 365 metticene 390 per non sbagliarti e avrai (9 - 1.7) / 390 = 19 milliAmpere. La situazione per DL2 e R5 e' identica (quanto il pin 3 del NE555 va a +9) e quindi metti 390 Ohm anche per R5 e l'affare dovrebbe essere fatto.

OPPURE... rimpiazza ciascuno dei due LED rossi con DUE LED blu (in serie) nella simulazione (dovrebbero far cadere tra 3 e 3.3 V ciascuno!). Allora quando il pin 3 va a 0, R4 deve far cadere solo (9 - 3 - 3) Volt e quindi la corrente e' (9 - 6) / 180 = 17 milliAmpere!
Rispondi