Breadboard vari e assortiti

Non sai come realizzare il circuito stampato ? Ecco il posto giusto.
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

Ciao a tutti,
iniziamo una carrellata sulle tecniche di bredbord vari e assortiti.
RIMG1922.jpg
RIMG1922.jpg (62.57 KiB) Visto 5113 volte
Roba classica su basetta a molle, l' unica cosa degna di nota i due bypass 100n sulle alimentazioni (vicino all' integrato).

Tiziano
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

Bob Pease bredbard.jpg
Bob Pease bredbard.jpg (59.75 KiB) Visto 5109 volte
Questo è un bredboard del mitico Bob Pease ;)

Io metto breadboard fatti con varie tecniche... contribuite anche voi più sono brutti meglio è... :mrgreen:

Tiziano
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

RIMG1937.jpg
RIMG1937.jpg (64.16 KiB) Visto 5104 volte
Breadboard piuttosto classico su basetta a bollini, la bachelite tende a rompersi facilmente (non avevo altro).
Si noti il trimmer "antico" debbo riassortire le scorte ;)
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

RIMG1948.jpg
RIMG1948.jpg (60.89 KiB) Visto 5098 volte
Diciamo che dobbiamo realizzare un prototipo di un PFC e siamo indecisi sul come.

La prima cosa raccattare i componenti e disporli in modo un minimo razionale.
Questo prototipo serve a fare una serie di test e a determinare il filtro EMI di ingresso.

Il controller è su una schedina smd (che si vede a sx) che prevede il collegamento con una strip doppia.
Quando il progetto generale è stato lanciato si è scelto di creare una serie di modulini di controllo per le funzioni fondamentali:
- PFC
- PWM controller
- Raddizzamento sincrono ecc

Usando integrati di diversi marchi di IC per avere alternative.
Il lavoro di sviluppo è stato estenuante... per ora paga ;)

Comunque tornando a noi alla fine si decide di usare una basetta mille fori avvitata sul dissipatore.... prosegue.

Tiziano
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

RIMG1950.jpg
RIMG1950.jpg (63.21 KiB) Visto 5094 volte
La scheda sta prendendo forma, finita la fase più pallosa forare e filettare :) :
- mosfet e diodo sono stati isolati con materiale Berquist ad alto isolamento. Questo
materiale dalla sua ha la robustezza... in fase di sviluppo succede di cambiare componenti.
A sviluppo terminato si usa materiale termico molto più performante... ma praticamente
monouso
- il ponte non necessita di isolamento

Con una fresina poi si toglieranno le file di bollini che no servono per garantire l' isolamento necessario (lavoriamo a 400V).

I principali componenti passivi sono stati posizionati per farsi un idea... dopo andranno messi sotto il circuito.... prosegue

Tiziano
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

RIMG1955.jpg
RIMG1955.jpg (44.68 KiB) Visto 5086 volte
La scheda piano piano prende forma con il montaggio dei componenti ingonbranti.
L' induttanza che ha nonostante la sua conformazione dei pin è stata montata facilmente allargando i fori con un Dremel.

Sopra l' induttanza si vede la basettina del controller... ora basta cablare il tutto inserendo resistenze e diodi mancani.

Tiziano
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

RIMG1965.jpg
RIMG1965.jpg (35.87 KiB) Visto 5083 volte
Il carciofo è quasi finito ;)
tiziao
Messaggi: 3228
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da tiziao »

RIMG1967.jpg
RIMG1967.jpg (82.35 KiB) Visto 5083 volte
Ormai siamo alla fine, mancano i collegamenti con i fili... prima si aumenteranno gli isolamenti fresando le piazzole inutili.

In questa fase di test gli isolamenti non vengono completamente rispettati... per velocizzare la costruzione. Il PCB finale andrà fatto rispettando le normative in quanto sarà sottoposto a test di laboratorio per la certificazione.

NB: questo metodo di costruzione richiede un minimo di pratica girano tensioni di 450V. Nella fase di test vanno collegati i puntali e/o clip di misura e poi si da tensione rimanendo a distanza dal circuito.

Tiziano
Avatar utente
Pier Aisa
Amministratore
Messaggi: 1895
Iscritto il: ven 16 mar 2018, 9:43

Re: Breadboard vari e assortiti

Messaggio da Pier Aisa »

Bel lavoro Tizzzz pulito come sempre. Io sarei pronto a scommettere che puoi dare alimentazione a manetta al primo turn on anche senza variac, senza sorprese
Rispondi