Tachimetro per giradischi

Sezione dedicata ai progetti degli utenti. Si richiede la pubblicazione di schemi, foto e descrizione che aiutino a capire il progetto
Avatar utente
blue3121
Messaggi: 884
Iscritto il: dom 24 gen 2021, 7:22

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da blue3121 »

Ma i PIC si programmano solo in BASIC ? :roll:
“...dentro i confini del computer, sei tu il creatore. Controlli - almeno potenzialmente - tutto ciò che vi succede. Se sei abbastanza bravo, puoi essere un dio. Su piccola scala.”
L. Torvalds
_________________
Guido C.
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

blue3121 ha scritto: lun 2 gen 2023, 14:37 Ma i PIC si programmano solo in BASIC ? :roll:
L'alternativa valida ad alto livello è il c, ma anche in questo caso bisogna trovare qualcosa di gratuito.
l'assembler è gratis ma non credo sarebbe la prima scelta del pubblico.
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da scossa »

Maxvarese ha scritto: dom 1 gen 2023, 19:13 Avevo l'intenzione di condividere anche il listato del programma, in modo che tutti potessero a loro piacimento apportare modifiche.
...
Per non essere costretto a comprare la nuova versione,269 euro in offerta, dovrò ricorrere a una vecchia versione, ma così facendo potrò condividere solo il programma compilato.
*.hex.
Ciao Max,

non capito il motivo. Il sorgente è un file di testo e non è di proprietà del "compilatore" ma dell'autore (tu). Quindi potresti comunque condividere anche il sorgente, poi se uno ha il compilatore e vuole modificarlo, eventualmente adattandolo alla sintassi del proprio compilatore, e compilarselo potrà farlo.
Dico male?
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Avatar utente
pgv
Messaggi: 484
Iscritto il: gio 17 set 2020, 13:16
Località: Ginevra

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da pgv »

C'e' (ma e' veramente una batteria da cucina...) MPLAB X IDE dal sito della MicroChip.
https://www.microchip.com/en-us/tools-r ... plab-x-ide

Sono disponibili anche versioni piu' vecchie e piu' "leggere". E vengono tutte con un compilatore C (MPLAB XC8 per i PIC a 8 bit)
https://www.microchip.com/en-us/tools-r ... -ecosystem

Io uso l'ultima versione per i PIC nuovi, e MP{PPLAB IDE 8.92, l'ultima senza la X, per quelli vecchi. Uso anche MCC per la configurazione hardware, ma io sono pigro...
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

scossa ha scritto: lun 2 gen 2023, 19:23
Maxvarese ha scritto: dom 1 gen 2023, 19:13
Ciao Max,

non capito il motivo. Il sorgente è un file di testo e non è di proprietà del "compilatore" ma dell'autore (tu). Quindi potresti comunque condividere anche il sorgente, poi se uno ha il compilatore e vuole modificarlo, eventualmente adattandolo alla sintassi del proprio compilatore, e compilarselo potrà farlo.
Dico male?
Si il problema è che il listato non sarebbe compreso dalla nuova versione del compilatore, quindi sarebbe inutile condividerlo.
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da scossa »

Maxvarese ha scritto: lun 2 gen 2023, 22:04 Si il problema è che il listato non sarebbe compreso dalla nuova versione del compilatore, quindi sarebbe inutile condividerlo.
Ma quello che deve capirlo è l'elettronico entusiasta che, si presume, essendo interessato alla cosa, si darà da fare per "tradurlo" nella versione del proprio compilatore. Almeno, per me, la condivisione è questo (vedi citazione in firma).
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

E sia, :) .
Comunque nel data sheet sarà presente anche il diagramma di flusso del programma, in modo che i volenterosi potranno replicarlo con il loro linguaggio preferito.
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da scossa »

Maxvarese ha scritto: mar 3 gen 2023, 10:41 E sia, :) .
Comunque nel data sheet sarà presente anche il diagramma di flusso del programma, in modo che i volenterosi potranno replicarlo con il loro linguaggio preferito.
up.jpg
up.jpg (1.4 KiB) Visto 1148 volte
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

Promemoria per me.
In fase di programmazione, disabilitare WDT e la programmazione a bassa tensione, attiva MCLR
oscillatore HS.
Senza queste impostazioni RB4 non può funzionare come uscita digitale.
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

Per una questione di continuità con gli altri kit di Pier, ho dovuto modificare l'hardware per farlo entrare nella scatola con porta pila già in uso.
Questo comporterà di dover portare il sensore ottico su una seconda scheda, connessa alla principale con un cavo e connettore Jack stereo.
Ora devo sperimentare differenti soluzioni software, per valutare quale sia quella che restituisce la maggiore accuratezza sula misura del periodo.
Ho eseguito una prima prova con generatore di funzione per simulare il segnale proveniente dal sensore ottico.
Il prossimo step è programmare un Arduino nano in modo da generare i segnali campione che mi interessano.
Primi respiri del tachimetro 2023:
https://youtu.be/-Jlnqu0imPA
Il generatore mi permette di regolare la frequenza con una risoluzione che arriva al centesimo di Hz, per questo il micro è programmato per discriminare una differenza di +/- 6%,
Nella versione definitiva pensavo di scendere a +/- 4 % valore che dovrebbe soddisfare tutte le esigenze.
Perché 0,56Hz?
Il periodo di rotazione del 33 è 1/3 è di 1,8 secondi, quindi 1 / 1,8 = 0,555 arrotondato a 0,56 Hz.
Allegati
20230118_110840_copy_480x360.jpg
20230118_110840_copy_480x360.jpg (77.35 KiB) Visto 1120 volte
Rispondi