Tachimetro per giradischi

Sezione dedicata ai progetti degli utenti. Si richiede la pubblicazione di schemi, foto e descrizione che aiutino a capire il progetto
Avatar utente
pgv
Messaggi: 484
Iscritto il: gio 17 set 2020, 13:16
Località: Ginevra

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da pgv »

Il filo bianco fra U2 e C4?
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da scossa »

C3 da 10n anziché da 100n come da schema? (ma non mi sembra così grave).
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

No mi spiace, il valore dei componenti non c'entra e il filo bianco non è un errore, è solo che per questo primo esemplare, ho usato la funzione di sbroglio automatico del cad e non mi è piaciuto come a gestito alcuni collegamenti.
Non cercate cose complicate.
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da scossa »

Maxvarese ha scritto: sab 29 ott 2022, 8:41 Non cercate cose complicate.
Ma l'errore è nello schema o nel pcb?
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

Si vede nello schema, ed è stato aggirato nel pcb.
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da scossa »

 
white_flag.png
white_flag.png (17.28 KiB) Visto 1248 volte
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

Vi arrendete ? Sicuri ? Quando ve lo dirò vi mangerete le mani.
La cosa mi consola, visto che non me ne ero accorto ne anche io.
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

Fine concorso......
In teoria l'accensione dei led 33 / 45 , dovrebbero essere gestita dal microcontrollore, ma essendo i led connessi tra la 5 Vcc e gnd, dando tensione rimangono sempre accesi.
Per ora ho risolto la cosa non montando il led 45, come visibile in foto.
Allegati
Schematic_pic phono probe 22 universale_2022-09-08.png
Schematic_pic phono probe 22 universale_2022-09-08.png (23.45 KiB) Visto 1229 volte
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da scossa »

Maxvarese ha scritto: dom 30 ott 2022, 10:04 Fine concorso......
In teoria l'accensione dei led 33 / 45 , dovrebbero essere gestita dal microcontrollore, ma essendo i led connessi tra la 5 Vcc e gnd, dando tensione rimangono sempre accesi.
:oops: :oops:

NON VALE! Faccio ricorso al TAR, alla FIA, alla FIDE !!!! con te non gioco più :x :D
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Tachimetro per giradischi

Messaggio da Maxvarese »

Ho montato il sensore ottico, collegando il fototransidtot con il collettore a 5 Vcc e l'emititore all'ingresso del pic con un pull down 2k7.
Ho posto tutto su un disco in rotazione e ho misurato con l'oscillocopio il segnale.
Con il posizionamento ideale, ho ottenuto una tensione che va da 0,3 a quasi 4,9 Volt, quindi volendo già ttl compatibile.
Quello che mi interessava con questa prova, era determinare quale fosse la migliore tensione di soglia per il comparatore anche in caso di posizionamento non ideale della sonda.
Il fatto che il sensore ottico passi dal nero del disco allo specchio del nastro d'alluminio, da origine a un segnale così netto da non dover ricorrere a circuiti di condizionamento ne a particolari accorgimenti software.
Allegati
20221102_123725_copy_640x480.jpg
20221102_123725_copy_640x480.jpg (213.9 KiB) Visto 1211 volte
20221102_123624_copy_640x480.jpg
20221102_123624_copy_640x480.jpg (175.32 KiB) Visto 1211 volte
20221102_123940_copy_640x480.jpg
20221102_123940_copy_640x480.jpg (240.86 KiB) Visto 1211 volte
Rispondi