Letto d'aghi

Sezione dedicata ai progetti degli utenti. Si richiede la pubblicazione di schemi, foto e descrizione che aiutino a capire il progetto
Rispondi
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Letto d'aghi

Messaggio da Maxvarese »

Ho costruito una scheda, che dovrà essere brevemente collegata a una sottostante in 34 punti, per poi passare alla successiva.
Essendo questa una procedura che ricordo molto quella del test su letto d'aghi ho comprato appunto questi contatti a molla, concepiti come ricambi per questa applicazione.
Non ne ho mai comprati, ne ho mai visto dal vivo una di queste macchine di test, e mi chiedevo come venissero fissati questi cilindri a molla sulla base ?
Io dovrò montarli su delle piazzole con abbondante stagno, ma mi chiedevo se esiste uno specifico connettore per accoglierli.
L'immagine inganna, sono dei contatti piccolissimi diametro meno di un millimetro, lunghezza 16 mm.
Allegati
718GZv4KijL._SX480_AC_.jpg
718GZv4KijL._SX480_AC_.jpg (36.88 KiB) Visto 300 volte
Avatar utente
scossa
Messaggi: 709
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Letto d'aghi

Messaggio da scossa »

Maxvarese ha scritto: sab 9 mar 2024, 23:37 ma mi chiedevo se esiste uno specifico connettore per accoglierli.
Non credo.
Io li ho saldati passanti su due pcb, uguali a quelli da testare ma senza componenti, che mi facevano da "banchetto di collaudo".
Altrimenti lastra di plexiglass opptunamente forata.
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
tiziao
Messaggi: 4965
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Letto d'aghi

Messaggio da tiziao »

Maxvarese ha scritto: sab 9 mar 2024, 23:37 Ho costruito una scheda, che dovrà essere brevemente collegata a una sottostante in 34 punti, per poi passare alla successiva.
Essendo questa una procedura che ricordo molto quella del test su letto d'aghi ho comprato appunto questi contatti a molla, concepiti come ricambi per questa applicazione.
Non ne ho mai comprati, ne ho mai visto dal vivo una di queste macchine di test, e mi chiedevo come venissero fissati questi cilindri a molla sulla base ?
Io dovrò montarli su delle piazzole con abbondante stagno, ma mi chiedevo se esiste uno specifico connettore per accoglierli.
L'immagine inganna, sono dei contatti piccolissimi diametro meno di un millimetro, lunghezza 16 mm.
Ciao Max,
la camicia la monti su un plexiglass o ancora meglio uno dei vari mateiali tipo derlin o altro.
Conviene che il materiale abbia lo spessore di almeno 2/3 della lunghezza della camicia.
Per forate usi uno stampato vuoto che poi butti.
Lo devi forare sotto un trapano a colonna e garantire la verticalità del foro.

La scheda deve avere dei fori di spinatura non metallizzati che vanno fatti quando si fora il PCB.

La richiesta va fatta in modo esplicito al circuitaro.

La scelta dei chiodi è infelice era meglio roba multipunta..... spero che tu abbia previsto pad specifici per i chiodi.

Se vuoi maggiori info ask.... conosco la materia avendo gestito la produzione di quantita mostruose di schede.
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Letto d'aghi

Messaggio da Maxvarese »

Grazie per le risposte.
Tiziano, purtroppo no, le pad non erano previste per i chiodi, chi mi ha commissionato la scheda, pensava di fare costruire dei contatti a gravità, come dei paesini liberi di scorrere in verticale per ottenere una specifica pressione di contatto.
Essendo però la cosa costosa, in termini di ideazione, sperimentazione e soprattutto di tempo , mi sono domandato se esistesse qualcosa di già pronto che facesse al caso.

In effetti mi farebbero comodo chiodi a molla a tre punte, ma non sapevo dove procurarmeli.

Per ora il sistema prevede che gli aghi siano montati sul lato saldature di un pcb, e che questo poi venga, abbassato su un piano sottostante, per creare il contatto.
Essendo il pbc molto grande però questo risulta flessibile e nel complesso il sistema non è meccanicamente solido quanto dovrebbe essere.
Aggiungendo una piastra di materiale dielettrico sotto il pcb, potrei migliorare la rigidità ed evitare agli aghi di piegarsi durante l'azione, ma poi valli a sostituire quando si usureranno. :?
Non posso mostrare la foto della scheda, in pubblico, ma se me ne dai modo la potrei mostrare solo a te, per darti un idea più precisa.
tiziao
Messaggi: 4965
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Letto d'aghi

Messaggio da tiziao »

Maxvarese ha scritto: dom 10 mar 2024, 23:19
Per ora il sistema prevede che gli aghi siano montati sul lato saldature di un pcb, e che questo poi venga, abbassato su un piano sottostante, per creare il contatto.
Essendo il pbc molto grande però questo risulta flessibile e nel complesso il sistema non è meccanicamente solido quanto dovrebbe essere.
Aggiungendo una piastra di materiale dielettrico sotto il pcb, potrei migliorare la rigidità ed evitare agli aghi di piegarsi durante l'azione, ma poi valli a sostituire quando si usureranno. :?
Non posso mostrare la foto della scheda, in pubblico, ma se me ne dai modo la potrei mostrare solo a te, per darti un idea più precisa.
La piastra che blocca i chiodi sotto devi metterla per forza... altrimenti il tuo sistema di collaudo dura tre schede. Poi una scheda grande ha bisogno di appoggi sotto.... in genere inglobano anche dei meccanismi di spinta verso l' alto per l' espulsione.

I chiodi solitamente si sfilano dalla camici... se si rompono li sostituisci velocemente.
I chiodi li dovrebbero vendere anche i catalogari secondo mè.... poi se ti serve mi informo su chi li vende.
Probabilmente trovi anche cineserie sul web.
tiziao
Messaggi: 4965
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Letto d'aghi

Messaggio da tiziao »

https://video.aliexpress-media.com/play ... rom=chrome

Questo è molto ruspante.... con qualche ricerca qualcosa di adatto lo trovi.
Avatar utente
blue3121
Messaggi: 884
Iscritto il: dom 24 gen 2021, 7:22

Re: Letto d'aghi

Messaggio da blue3121 »

Forse una stampante 3D faciliterebbe la costruzione.
“...dentro i confini del computer, sei tu il creatore. Controlli - almeno potenzialmente - tutto ciò che vi succede. Se sei abbastanza bravo, puoi essere un dio. Su piccola scala.”
L. Torvalds
_________________
Guido C.
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Letto d'aghi

Messaggio da Maxvarese »

Grazie, ora aspetto di averli tra le mani, così ci ragiono su'.
Non avendoli mai visti dal vivo, e difficile immaginare come trattarli.
La prima scheda potrà anche durare poco, non importa, tanto l'avevo creata semplice, proprio per valutare la fattibilità dell'idea, a cui io stesso non credevo, ma sembra funzionare.
Nella prossima versione prevedero' delle pad più adatte, e i fori per la piastra di rinforzo.
Rispondi