Distributori di Componenti

Riferimenti utili e pratici per la progettazione: formule, tabelle, calcoli
Avatar utente
TheAlu10000
Messaggi: 58
Iscritto il: mer 20 apr 2022, 18:01

Re: Distributori di Componenti

Messaggio da TheAlu10000 »

Marc-Labs ha scritto: mar 21 mar 2023, 11:57 Pier,
hai fatto benissimo ad informarci di queste problematiche.
Personalmente non mi è mai capitato spesso ordino su TME o Mouser...
Per il pagamento utilizzo sempre Paypal forse per il rimborso/lamentele funziona meglio?
Bah, non lo so ma è chiaro che il comportamento di questi vendor non è cristallino come sembra :lol: :lol:

ciao Marco.
Questa volta ho pagato con carta di credito (o meglio, di debito) virtuale, mentre la volta precedente pagai tramite PayPal.

Ne aprofitto per dare un aggiornamento.
Mi hanno risposto dal servizio clienti che la pre-autorizzazione al pagamento, nel caso di carte di credito, ammonta al totale senza IVA (che è una cifra che può tornare rispetto a quelle che ho indicato), e mi è stato detto che viene solitamente riaccreditata entro 2gg lavorativi, o comunque entro massimo 10gg lavorativi. Almeno questo punto mi è stato finalmente chiarito, dopo che gli ho dato una bella tirata di orecchie.
Non mi è del tutto chiaro se la pre-autorizzazione avviene anche in caso di pagamento tramite PayPal, anche se la volta precedente non mi è stato fatto nessun addebito di questo tipo, pagai solamente il totale dell'ordine comprensivo di IVA, in un unico prelievo.
Mi è stato confermato inoltre che l'ordine è stato cancellato e che non dovrebbe esserci nessun altro addebito (difficile che ci sia su una carta scaduta).
A questo punto attenderò il riaccredito, quindi rivedrò l'ordine levando le voci che non sono presenti in magazzino (sperando che il sito sia aggiornato) ed effettuerò il pagamento tramite PayPal con annessa carta virtuale di durata.
Vi tengo aggiornati ;)

PS: sono Luca, non Pier :lol:
Esistono 10 tipi di persone. Quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono ;)
Avatar utente
Marc-Labs
Messaggi: 33
Iscritto il: ven 10 mar 2023, 12:25

Re: Distributori di Componenti

Messaggio da Marc-Labs »

E' una procedura simile quando fai benzina al distributore ed usi la carta di credito, ti viene fatta
un'operazione fittizia di 100€ per verificare se realmente ci sono i "$" che coprono l'operazione...
Spero che vada tutto a buon fine. ;)

ciao Marco
Steve
Messaggi: 249
Iscritto il: ven 24 dic 2021, 21:07

Re: Distributori di Componenti

Messaggio da Steve »

Beh Luca grazie per il racconto che, seppur lungo, è chiaro e utile a chi si serve di questi dealer... Anch'io di solito pago con Paypal, primo perchè uso la mia carta di debito collegata direttamente al conto e quindi preferisco non dare in giro i miei dati, secondo perchè, in caso di controversia, vedo i venditori molto veloci a rispondere e a rendere le info necessarie, anche attraverso Paypal, pena il rimborso dell'intera cifra... anche se, ultimamente, ho visto anche la stessa Paypal rimanere dalla parte del dealer se questo è particolarmente grosso e potente... lasciando l'acquirente con un palmo di naso...
Avatar utente
TheAlu10000
Messaggi: 58
Iscritto il: mer 20 apr 2022, 18:01

Re: Distributori di Componenti

Messaggio da TheAlu10000 »

Salve a tutti.
Sono passati 13 giorni dall'inizio di questa odissea, riporto qui di seguito un aggiornamento.
Riguardo alla pre-autorizzazione, non mi è stata ancora riaccreditata sul conto. A questo punto oggi ho voluto chiamare la mia banca per chiedere informazioni . Mi è stato detto che per il circuito di pagamento utilizzato la somma congelata con la pre-autorizzazione viene riaccreditata automaticamente in massimo 25 giorni di calendario, quindi in teoria dovrei riavere la cifra entro il 10 aprile prossimo. Se così non dovesse succedere, mi è stato consigliato di ricontattare nuovamente la banca che a quel punto, trascorsi questi 25 giorni, potrà intervenire per il riaccredito.

Dato che non posso neanche aspettare molto, posso provare ad effettuare nuovamente l'ordine, avendo però cura di fare una carta virtuale di durata (per più prelievi) e con un massimale che copra sia l'importo senza IVA (per la pre-autorizzazione) che l'importo dell'ordine totale con IVA, con la speranza che vada tutto bene.
Vi tengo aggiornati.

Edit: questa volta pago attraverso PayPal.
Esistono 10 tipi di persone. Quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono ;)
Avatar utente
Pier Aisa
Amministratore
Messaggi: 2575
Iscritto il: ven 16 mar 2018, 9:43
Località: Bologna
Contatta:

Re: Distributori di Componenti

Messaggio da Pier Aisa »

Spesso ho a che fare con seller di dubbia provenienza e poco affidabili.
Secondo me l'unico modo per interagire economicamente in maniera tutelata è Paypal.
Avatar utente
TheAlu10000
Messaggi: 58
Iscritto il: mer 20 apr 2022, 18:01

Re: Distributori di Componenti

Messaggio da TheAlu10000 »

Pier Aisa ha scritto: gio 30 mar 2023, 8:26 Spesso ho a che fare con seller di dubbia provenienza e poco affidabili.
Secondo me l'unico modo per interagire economicamente in maniera tutelata è Paypal.
Lo comprendo, anche io uso PayPal d'ufficio quando compro da seller privati o comunque piccoli (ad esempio sulla baia).
Questa volta però ho provato a comprare da un seller ben più grosso :lol: non pensavo che utilizzare la carta di credito al posto di PayPal mi avesse potuto creare questi problemi, forse sono stato ingenuo io...
Comunque in questi giorni rivedrò l'ordine, farò come sempre attenzione che ci siano tutti i componenti in magazzino (aggiornamento del sito permettendo...), quindi pagherò con una carta virtuale di durata tramite PayPal.
Esistono 10 tipi di persone. Quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono ;)
Avatar utente
TheAlu10000
Messaggi: 58
Iscritto il: mer 20 apr 2022, 18:01

Re: Distributori di Componenti

Messaggio da TheAlu10000 »

Salve a tutti, riporto un piccolo aggiornamento.
Sono passati circa 25 giorni dal tentato pagamento, e questa mattina ho potuto verificare che i 300 euro che mancavano sono stati riaccreditati nel saldo disponibile. Ciò è in linea con quanto mi era stato detto dalla banca, tutto bene.
Inoltre, mi sono informato meglio sempre presso la banca e mi è stato detto che la pre-autorizzazione avviene sempre, ma fa parte delle operazioni all'interno della transazione di pagamento. Con la pre-autorizzazione viene prelevata la cifra da pagare dal saldo disponibile, ma non viene inviata subito a chi deve ricevere la somma, devono prima completarsi tutte le operazioni della transazione. Evidentemente, per questa transazione qualcosa è andato storto (sono stato sfigato) e mi è stata fatta una pre-autorizzazione di una cifra differente da quella che doveva essere effettivamente prelevata. Il risultato è che dal mio conto era stata levata la disponibilità della cifra, ma a Digikey non è arrivato nulla. Questo spiega perchè mi hanno inviato due email chiedendomi nuove coordinate bancarie con la cifra corretta (a meno del componente che mancava in magazzino). Inoltre, già con la sola pre-autorizzazione si va a consumare la validità della carta usa e getta, ma normalmente poi la transazione viene completata, cosa che invece questa volta non è andata bene.
Posso considerare risolta questa storia, finalmente. Ora rivedrò l'ordine e tenterò nuovamente, questa volta passando tramite PayPal.
Speriamo bene, e spero che questa mia esperienza possa essere d'aiuto ad altri.
Esistono 10 tipi di persone. Quelli che capiscono il binario e quelli che non lo capiscono ;)
Rispondi