La foto del mio Tester ICE

Recensioni e consigli su strumentazione da laboratorio da chi li ha poteuti provare
antonino52
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 22 nov 2022, 14:24

Re: La foto del mio Tester ICE

Messaggio da antonino52 »

Immagine
sperando funzioni aggiungo questa foto che mi pare manchi nella collezione.
si tratta di un "aggiunta" per il tester ICE che lo faceva diventare un tester elettronico ad altissima impedenza e capace dianche di misurare resistenze di diverse decine di megaOhm

un saluto a tutti
sandor626
Messaggi: 148
Iscritto il: mer 6 feb 2019, 18:35

Re: La foto del mio Tester ICE

Messaggio da sandor626 »

questa è una vera chicca che aumentando la resistenza dello strumento lo rendeva capace di misure veritiere su circuiti particolari ( front-end di tuner e tutti i circuiti ad elevata impedenza nei quali l'uso di un normale tester da 20.000 ohm/volt dava misure inferiori al reale anche di 10 volte) , inoltre permetteva la misura di resistenze di alto valore.
La soluzione dello strumento aggiuntivo , scelta da ICE, aumentava le vendite del tester standard . Altri costruttori (Chinaglia , Gavazzi , Philips, Hioki, Kyoritsu, Metrawatt, Nishizawa ecc ecc ) seguirono la strada di nuovi modelli elettronici basati sull'uso di Fet ( in genere due ).
Nel 1960 e prima ci furono tester elettronici ad elevatissima impedenza d'ingresso che si basavano sull'uso di valvole termoioniche , come il Taylor 172a . Recentemente ho reperito uno di questi tester e con mia grande meraviglia ho verificato che funziona ancora perfettamente dopo 60 anni
Rispondi