Alimentatore con LM 723

Qui si parla di convertitori lineari e di convertitori di tipo switching (SMPS). E' dedicata allo scambio di schemi, calcoli e progettazione
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1594
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Alimentatore con LM 723

Messaggio da Maxvarese »

Scusate sapete che ho da fare con la famiglia.
Scossa, la tensione d'alimentazione sarebbe costante se la corrente di collettore fluisse direttamente a massa.
Ma invece lo fa attraverso il carico dove è presente la tensione d'uscita dell'alimentatore, che è variabile. ;)
gigigi
Messaggi: 92
Iscritto il: mar 2 feb 2021, 19:52

Re: Alimentatore con LM 723

Messaggio da gigigi »

T1, D5, R5, R4 formano un generatore di corrente. Per capirne meglio il funzionamento, possiamo guardarlo al contrario, cioè come se fosse uno stabilizzatore di tensione: ingresso della tensione non stabilizzata sul collettore di T1, D5 come riferimento di tensione, R5 come carico.
La tensione in uscita sarà quella del riferimento (il led) meno la tensione B-E di T1. Essa sarà costante per tutto un (largo) intervallo che consente il funzionamento dello stabilizzatore, cioè da qualche volt sopra la tensione del riferimento fino...all'infinito.
Per tutto questo intervallo la tensione sul carico R5 sarà costante e quindi lo sarà anche la corrente circolante.
Poggio
Messaggi: 26
Iscritto il: lun 15 ago 2022, 18:29

Re: Alimentatore con LM 723

Messaggio da Poggio »

Ok grazie gente, più o meno si è capito cosa fa questa rete, è un generatore di corrente costante, ma rimane per me la domanda: come influenza la limitazione di corrente del 723 insieme al potenziometro che è quello della limitazione in corrente ?
Avatar utente
Maxvarese
Messaggi: 1594
Iscritto il: mar 9 apr 2019, 23:53

Re: Alimentatore con LM 723

Messaggio da Maxvarese »

Grazie Tiziano.
Come abbiamo visto, alimentando una resistenza attraverso una sorgente di corrente, che per semplicità considereremo ideale, le grandezze resistenza tensione si legano in maniera assoluta.
La protezione di corrente interviene quando tra i pirdini cl cs si sviluppa una differenza di potenziale di circa 0,7 Volt ( nel mio modello ho rappresentato la giunzione be del transistor come un diodo)
Fintanto che la tensione sarà inferiore alla soglia di conduzione, la differenza di potenziale tra cl e cs, sarà data dalla somma della caduta di tensione sulla resistenza di basso valore in serie al carico più quella del potenziometro che è attraversato dalla corrente della sorgente.
La sorgente serve, per rendere la caduta di tensione sul potenziometro di regolazione del limite di corrente indipendente dalla tensione d'uscita impostata.
Allegati
20220924_142757_copy_640x480.jpg
20220924_142757_copy_640x480.jpg (136.51 KiB) Visto 317 volte
Ultima modifica di Maxvarese il dom 25 set 2022, 16:03, modificato 6 volte in totale.
tiziao
Messaggi: 4174
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Alimentatore con LM 723

Messaggio da tiziao »

scossa ha scritto: sab 24 set 2022, 14:54
Maxvarese ha scritto: sab 24 set 2022, 4:25 Il led fa da riferimento di tensione per la sorgente di corrente
Non ho capito bene: il led insieme alla R4 da 10K sono in parallelo a D3 (zener da 33 V), quindi mi sembra che la costanza della corrente dipenda dalla stabilità della tensione dello zener.
Il led garantisce entro certi limiti una tensione costante ai suoi capi.

La corrente del generatore è imposta da R5 e dovrebbe essere 1,1 / R5.

R4 fissa la corrente che passa attraverso il led.

Lo zener è messo per stabilizzare la tensione e non avere ripple sul generatore di corrente.

La stabilità di corrente è legata anche ai coefficienti termici di led e BJT.... argomento un poco esoterico se interessa ci facciamo un video.
Poggio
Messaggi: 26
Iscritto il: lun 15 ago 2022, 18:29

Re: Alimentatore con LM 723

Messaggio da Poggio »

Grazie a tutti per le risposte che avete dato, ora comincio a capirci qualcosa in più e il concetto è molto più chiaro.
L'alimentatore funziona bene, e anche la limitazione in corrente, l'ho provato in questi giorni con il carico elettronico.
Grazie di nuovo
Avatar utente
scossa
Messaggi: 528
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Alimentatore con LM 723

Messaggio da scossa »

Vi ringrazio anch'io per le spiegazioni fornite.
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
Rispondi