Alimentatore Duale Lab (forum) 3A

Qui si parla di convertitori lineari e di convertitori di tipo switching (SMPS). E' dedicata allo scambio di schemi, calcoli e progettazione
Rispondi
tiziao
Messaggi: 3688
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Alimentatore Duale Lab (forum) 3A

Messaggio da tiziao »

http://tiziao.altervista.org/designer-a ... duale-lab/
Articolo sul nostro alimentatore duale dove raccogliamo tutte le informazioni.
Avatar utente
scossa
Messaggi: 394
Iscritto il: lun 28 dic 2020, 23:06
Località: Verona provincia

Re: Alimentatore Duale Lab (forum) 3A

Messaggio da scossa »

tiziao ha scritto: sab 14 mag 2022, 15:42 Articolo sul nostro alimentatore duale dove raccogliamo tutte le informazioni.
Ciao Tiziano,

c'è una cosa che non mi è chiara (probabilmente ignoranza mia): la caduta di tensione sulle resistenze (0R12) in uscita dagli IC mi sembra non vengano compensate, quindi avremo una variazione della tensione di uscita, nella peggiore delle ipotesi (corrente di 4 A), di 160 mV. Non ho capito io o l'hai ritenuta non significativa?

P.S.: nel video #621 di Pier ( min. 2:38 ) il comparatore è a monte.
Bye!
Marco
-----------
Se tu hai una mela, ed io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu
hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.
(George Bernard Shaw)
tiziao
Messaggi: 3688
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Alimentatore Duale Lab (forum) 3A

Messaggio da tiziao »

scossa ha scritto: dom 15 mag 2022, 11:43
Ciao Tiziano,

c'è una cosa che non mi è chiara (probabilmente ignoranza mia): la caduta di tensione sulle resistenze (0R12) in uscita dagli IC mi sembra non vengano compensate, quindi avremo una variazione della tensione di uscita, nella peggiore delle ipotesi (corrente di 4 A), di 160 mV. Non ho capito io o l'hai ritenuta non significativa?

P.S.: nel video #621 di Pier ( min. 2:38 ) il comparatore è a monte.
Bella domanda le resistenze di uscita sono state inserite per due motivi fondamentali:
  • cosi si possono usare anche regolatori di marche diverse in parallelo
  • Una altra ragione più sottile e che mi garantisce la stabilità del regolatore anche usando elettrolitici switching in uscita
Il regolatore LM317 se caricato con condensatori a basso ESR potrebbe diventare instabile.
Come racconto nell' articolo questa scheda viene usata pe rimbastire sistemi di collaudo con elettronica lineare.
Il tecnico di produzione prende la scheda e mette in uscita 3300 uF a basso esr tanto per lui maggiore è la capacità meglio è. Intendiamoci non faccio una colpa a chi fa il lavoro.... in fondo non fà il designer non è tenuto a conoscere queste problematiche.

National avvisava della cosa in un oscura AN.
Ne parleremo in futuro con un video con tanto di misure.

Le resistenze non vengono compensate in quanto lo schema come congegnato non permette il cosiddetto sense della tensione di uscita.
tiziao
Messaggi: 3688
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Alimentatore Duale Lab (forum) 3A

Messaggio da tiziao »

scossa ha scritto: dom 15 mag 2022, 11:43 P.S.: nel video #621 di Pier ( min. 2:38 ) il comparatore è a monte.
Si tratta di un errore semantico , nello schema non è presente nessun comparatore solo due operazionali.

Il meccanismo di comparare la tensione di uscita con il REF viene fatta all' interno dei regolatori.
tiziao
Messaggi: 3688
Iscritto il: sab 17 mar 2018, 9:23
Contatta:

Re: Alimentatore Duale Lab (forum) 3A

Messaggio da tiziao »

Sono stati inseriti alcuni aggiornamenti e nei prossimi giorni avremo una revisione del datasheet e la versione italiana.

Questo kit è di notevole interesse per le scuole tecniche per esercitazioni di laboratorio.
Rispondi